Skip links

Strategia digitale: guida completa per attività locali e personal branding

Share

Il digitale e le piattaforme online sono canali che possiamo sfruttare a nostro vantaggio perché ci permettono di avere delle opportunità di contatto con persone che cercano attivamente un prodotto/servizio che soddisfi le loro esigenze o che risponda a un particolare problema. 

Mi piace pensare ai canali di comunicazione online come a delle vetrine “parlanti” perché oltre a mostrare i nostri contatti, gli indirizzi delle sedi fisiche e gli orari di apertura, permettono anche di: 

  • raccontare di più di noi, della nostra azienda e dei nostri prodotti/servizi 
  • far vivere l’esperienza che una persona ha quando entra nei nostri spazi o acquista un nostro prodotto 
  • condividere contenuti di chi ci ha già scelto (User Generated Content o UGC) che diventano delle “testimonianze” di clienti reali che confermano che la nostra promessa rispecchia il valore che dichiariamo 
  • rispondere in tempo reale alle domande delle persone potenzialmente interessate.

Per fare tutto questo senza rischiare di agire in modo scoordinato o frammentato è necessario pianificare prima di ogni cosa la propria strategia di comunicazione digitale. 

Ma che cos’è? Come è possibile costruirla in modo efficace? E quali sono i punti chiave da considerare quando si mira a conquistare l’attenzione di un pubblico potenziale? In questa guida completa, ti guiderò in profondità rispondendo a tutte queste domande e ti darò le linee guida necessarie per creare la tua strategia vincente. 

Che Cos’è una Strategia Digitale?

Una strategia digitale è un piano dove organizziamo mettendo nero su bianco i passi da compiere per raggiungere i nostri obiettivi di marketing.

Nel progetto è importante inserire le risorse digitali e non digitali che sono funzionali all’ottenimento dei risultati prefissati.

Una strategia deve avere di base queste caratteristiche e quindi: 

  • essere realistica e allineata con gli obiettivi aziendali
  • prevedere una pianificazione orientata al breve, medio e lungo periodo 
  • avere un approccio multicanale e l’esperienza dell’utente deve essere coerente e integrata.  

Ѐ un elemento fondamentale per la tua azienda perché ti permette di avere ben chiari quali sono gli obiettivi, a chi ti rivolgi, quali sono e quando mettere in atto le azioni.

Per riassumere: è la tua guida. 

Come si costruisce una strategia digitale?

Alcuni passaggi molto probabilmente li avrai già fatti, ad esempio in fase di creazione di un prodotto o di un servizio, perché sapere già a chi si rivolge è fondamentale ancor prima di pensare ai dettagli. 

Ecco quindi i sei passaggi rilevanti per iniziare a porre le basi per la tua strategia di comunicazione digitale. 

Analisi del pubblico e degli obiettivi:

inizia a pensare al tuo pubblico target e cosa desideri ottenere con la tua presenza online. Componi una carta d’identità che contenga non solo i dettagli demografici, ma anche aspetti più personali legati alle abitudini così da entrare in empatia e iniziare a capire quali sono le leve che ti aiutano ad intercettare le problematiche che il tuo prodotto/servizio risolve.

Cosa vuoi ottenere con la comunicazione? Definisci obiettivi chiari e misurabili per guidare la tua strategia.

Scelta dei canali digitali:

seleziona i canali che sono più rilevanti per il tuo pubblico e per i tuoi obiettivi. Per le aziende locali, ad esempio, la presenza su Google Business Profile e le piattaforme di social media sono fondamentali.

Attenzione: non pianificare una pubblicazione massiva ovunque, ma inizia ad ottimizzare i canali già attivi e poi man mano aggiungi altre piattaforme che sai di riuscire a gestire. Questo ti evita di stressarti e di rischiare di mollare tutto dopo poco tempo.

Contenuto di qualità:

crea contenuti di valore che risuonino per il tuo pubblico e riflettano la tua unicità. 

Se sei un’azienda locale e hai già dei clienti affezionati coltivare la relazioni anche online è importante. Loro sono i testimonial che sanno già chi sei e ti hanno già scelto, molto probabilmente possono innescare un passaparola positivo su di te e sul tuo prodotto/servizio anche qui. 

Se stai lavorando sul personal branding, i social media sono un buon canale per raccontare qualcosa di più di te e stimolare il coinvolgimento con la tua comunità. Ad esempio puoi utilizzare le stories di Instagram per parlare della tua professionalità in modo meno formale.

Ottimizzazione SEO:

in una strategia multicanale è importante inserire dei canali di proprietà (sito internet, landing pages, liste di contatti e-mail, ecc…) ai quali affiancare canali di terza parte (pagine e account sulle piattaforme social media). 

Ottimizzare i testi immaginando quali sono gli intenti di ricerca del tuo pubblico potenziale ti aiuta a lavorare anche dal lato dei motori di ricerca.

Coinvolgimento del pubblico:

interagisci con il tuo pubblico rispondendo ai commenti, alle domande e alle recensioni (anche negative). Ricordati che i canali digitali sono strumenti utili per sviluppare anche il tuo servizio clienti. Mostra autenticità e interesse genuino per costruire relazioni durature.

Monitoraggio e ottimizzazione:

la comunicazione è sicuramente creatività, ma è soprattutto numeri. I dati ti aiutano a capire cosa funziona e che cosa va comunicato in modo diverso. 

Utilizza strumenti di analisi per monitorare le prestazioni della tua strategia. Apporta regolarmente modifiche basate sui dati raccolti per migliorare continuamente i risultati.

Punti chiave utili per ottimizzare la tua strategia digitale se sei un’azienda locale o un professionista 

Oltre ai punti che hai appena lette riguardanti le mosse per costruire una strategia digitale in generale, ci sono altri passi chiave che devi conoscere se sei un’azienda locale o un professionista che offre i suoi servizi in un’area definita. 

Eccoli qui. 

  1. Local SEO: ottimizza il tuo sito web e la tua presenza online per le ricerche locali. Utilizza parole chiave specifiche della tua zona per catturare il pubblico locale.
  2. Geotargeting: utilizza la pubblicità online per raggiungere il pubblico nella tua area geografica. Questo è efficace per promuovere eventi locali o offerte speciali.
  3. Recensioni e testimonianze: le recensioni positive da parte dei clienti locali possono fare la differenza. Incentiva i clienti soddisfatti a lasciare recensioni e condividi testimonianze sul tuo sito web e sui social media.
  4. Personal branding autentico: nel caso del personal branding, costruisci una presenza online che rifletta la tua personalità, competenze e valori. Sii autentico e trasparente per creare un legame genuino con il tuo pubblico.
  5. Storytelling coinvolgente: racconta storie che catturino l’attenzione e creino un legame emotivo con il pubblico.

Strategia Digitale: in sintesi

Una strategia digitale ben definita è fondamentale per il successo dei business di qualsiasi dimensione.

Comunicare in modo coerente, dando spazio alla tua unicità ti permette di conquistare l’attenzione del tuo pubblico potenziale e di distinguerti sfruttando le potenzialità degli strumenti digitali che ti permettono di connetterti e di creare un impatto nella mente degli utenti. 

Questo è possibile se sai cosa vuoi ottenere (obiettivi), a chi ti rivolgi (pubblico), con quali mezzi (canali), entro quando (tempistiche) e quanto ciò che stai facendo è efficace (dati).

Seguendo questi passaggi e punti chiave, sarai in grado di creare una presenza online anche se parti da zero e rafforzare la tua comunicazione se sei già presente online. 

Vuoi sapere come puoi migliorare anche la tua presenza digitale? Leggi questo articolo.

Home
Account
Cart
Search
×
Explore
Drag